I nostri prodotti

CCO System – 3° incontro

Il sistema CCO (Complete Clinical Orthodontics) è l’unico sistema ortodontico progettato in modo da ottenere il massimo dalle apparecchiature self-ligating interattive (bracket In-ovation) e dai fili più avanzati da un punto di vista tecnologico (fili termosensibili e acciai). Il sistema, progettato e realizzato da un gruppo di leader dell’industria ortodontica, consente di ottimizzare l’interazione tra brackets e fili e di ottenere i movimenti dentali in modo altamente predicibile. Il sistema CCO quindi combina eccellenza ed efficienza nel raggiungere risultati clinici ottimali. Usato e insegnato in più di 20 Università statunitensi, in diverse università spagnole e sudamericane, in poco più di tre anni il sistema CCO ha avuto ed ha un successo crescente grazie anche ad un gruppo internazionale di “Key Opinion Leaders” di cui fanno parte il Dott. Raffaele Spena e la Dott.ssa Julia Garcia-Baeza.


Obiettivi del corso

  • Fornire una visione completa e globale del Sistema CCO
  • Dare informazioni su diagnosi, piano di trattamento e meccaniche CCO
  • Approfondire i trattamenti intercettivi e interdisciplinari
  • Aiutare a integrare il Sistema CCO nell’attività clinica di tutti i giorni
  • Far comprendere come il Sistema CCO può far crescere la propria attività clinica

Struttura del corso

  • 4 incontri di 2 giorni ognuno. I giorni saranno Venerdì e Sabato.
  • Tutti gli incontri hanno una parte teorica e una parte pratica
  • Ore totali del corso: 60 ore circa

Di seguito il programma del terzo incontro che si terrà il 13-14 aprile 2018:

RAFFAELE SPENA | JULIA GARCIA BAEZA
Diagnosi e Trattamenti con il Sistema CCO
  • Diagnosi ortodontica: l’importanza di un approccio problem-oriented
  • Management dei pazienti in crescita e dei pazienti adulti
  • Diagnosi e trattamenti di problemi verticali: open bite – divergenza scheletrica – sorriso gengivale
  • Diagnosi e trattamenti di problemi sagittali: correzione del rapporto molare e canino – correzione dell’overjet – discrepanze maxillo/mandibolari
  • Diagnosi e trattamenti di problemi trasversali: l’approccio della University of Pennsylvania
  • Estrazioni vs. Non-estrazioni – Ancoraggi tradizionali vs. Ancoraggi scheletrici
  • Diagnosi e trattamenti di casi ortodontici e casi chirurgici: dove è il confine? come gestirli?
  • Casi clinici
  • Parte pratica: utilizzo e inserimento delle miniviti (su typodont)

Per il programma completo, clicca qui

28/3/2018